Segui i miei Podcast!

Campagne di traffico su Facebook non funzionano?

Pubblicato da giusy888 il

Sempre più spesso mi sento ripetere “Ho fatto una campagna di traffico su Facebook per vendere i miei brillocchi, ma non ha comprato nessuno!”

“Perchè ho fatto una campagna di traffico, ho usato anche una bella grafica, ma nessuno ha comprato?”

La risposta non è semplice, tanti possono essere i fattori, ma oggi voglio indicartene alcuni per aiutarti a miglirare le tue campagne di traffico ed evitare di sprecare soldi in Facebook Ads!

Nella maggior parte dei casi, si pensa che bastino i seguenti ingredienti per far funzionare una campagna di traffico:

  • Immagine/Video appetibile
  • Link alla scheda prodotto
  • Una breve descrizione del prodotto (molto breve in alcuni casi)
  • 10 euro di budget al giorno
  • Un pubblico targhettizzato secondo la nostra idea
  • una bella carta Paypal
  • Attendere che le nostre tasche si riempano grazie a Facebook

Se fosse tutto qua, noi Consulenti Facebook saremmo estinti! Scherzi a parte :), il problema principale della scarsa conversione delle campagne di traffico su Facebook Ads, a volte non sta di per sè nell’impostazione tecnica, ma nella strategia che ci sta dietro.

Mi spiego meglio!

Se la tua campagna ha un buon copy, un buon visual(grafica), riceve tanti click, ma nessuno alla fine converte, pur avendo un buon punteggio di Ads, il problema sta da un’altra parte: forse stai correndo un pò troppo!

Quando decidi di vendere un prodotto, di aumentare le vendite del tuo e-commerce, attraverso qualsiasi strumento web o social, ricorda sempre che hai bisogno di costruire un FUNNEL, una strategia molto più ampia della semplice campagna. Non puoi pensare che gli utenti, comprino qualcosa subito!

Chi sei? Chi ti conosce? Che affidabilità dai?

Fermati, un attimo e pensa! Tu acquisteresti mai un prodotto su Amazon non brandizzato senza leggere le recensioni?

Ecco perchè è necessario in una campagna di traffico, che mira ad aumentare le vendite del tuo e-commerce, costruire una strategia un funnel, grazie al quale potrai aumentare le tue conversioni. Voglio portarti come esempio un Case Study con cui mi sono imbattuta poco tempo fa!

[Case Study ]

e-commerce abbigliamento, lancia 4 prodotti sul suo nuovo sito. I prodotti in questione sono 4 sciarpe in pura lana, dal design elegante, per un pubblico Luxury. Parliamo di un Brand nuovo e appena lanciato.

Obiettivo: Vuole ottenere vendite sul suo e-commerce!

Prezzo mercato: € 100,00 a sciarpa

Territorio: Italia

Il cliente in questione, ha già fatto delle campagne di traffico sul suo sito, ma non ha ottenuto un risultato. Una media di 500 click in 6 giorni, ma nessuna conversione.

Buono il copy, buono il Visual, ma qualcosa non converte!

Strategia da me impostata:

  • Creo una Lista nuova e gli apro un account Mailchimp.
  • Creo un Form connesso a questa lista “nuovi potenziali clienti”
  • Imposto un Workflow(un flusso di email) automatizzato, che invii al mio Iscritto 5 email complessive.
    1ª email -> Lo ringrazio e gli consegno il codice sconto  ->L’invio di questa email avviene nell’immediato
    2ª email -> Gli invio un pò della storia del Brand, i suoi valori, la filosofia, la scelta dei materiali, la lavorazione, la particolarità del prodotto stesso-> Invio il giorno seguente dalla 1ª email
    3ª email -> Invio un’email con la presentazione di una delle sciarpe (visual molto dettagliato, faccio leva sulla composizione del prodotto, nei suoi minimi particolari) -> invio il 3° giorno
    4ª email -> Invio un’email con all’interno un articolo di blog inerente al Made in Italy, spiegando i 10 motivi per cui è importante acquistare un prodotto made in Italy, facendo leva non solo sui fattori qualitativi del materiale, ma anche sui valori che tramsette il Brand (materiali non tossici ecc) -> Invio il 5° giorno (Lascio un giorno di pausa tra il 3° e il 5° giorno)
    5ª email -> Invio l’ultima email in cui propogno le sciarpe con titolo, descrizione, immagine, prezzo, tasto scopri-> alla scheda prodotto ->invio email il 6° giorno
  • Creo una Landing Page (Logo, qualche riga sulla storia del Brand e su quello che vuole trasmettere, slider prodotti, descrizione breve di ogni singolo prodotto, form creato da Mailchimp)
  • Creo un coupon sconto del 10% con offerta limitata e numero chiuso: massimo 100 (Imposto un counter)
  • Lancio una Campagna di Traffico su Facebook Ads, con un massimo di 6 interessi inerenti al mondo fashion. Nel copy e nel visual, spingo ad iscriversi per ottenere uno sconto immediato del 10% e sottolineo la scadenza dell’offerta.
  • Imposto un budget di circa € 10,00 al giorno per 10 giorni

Il cliente, non capisce perchè ci voglia così tanto, stressa e pressa, a fine mese tiriamo le somme gli comunico!

RISULTATI

  • Ottengo una Lista di 87 iscritti
  • Gli iscritti, leggono tutte le email che gli mando tramite il Workflow
  • Dalle Email che ho programmato cliccato sul sito
  • Ottengono 7 vendite in circa 15 giorni grazie ad una campagna di Traffico su Facebook Ads, che sembrava essere morta!
  • Il cliente ha ripreso il suo investimento e ci ha anche guadagnato, partendo da zero con un prodotto sconosciuto e dalla fascia di prezzo di € 100,00

Cosa ha cambiato le sorti di questa campagna di traffico? La strategia, la perseveranza e il tempo. Non puoi pensare che ti basti lanciare una Campagna di Traffico sul tuo sito e vendere come se non ci fosse un domani, hai bisogno di costruire un pubblico, di spiegare al tuo utente facebook, il valore che ha il tuo prodotto, perchè costa così tanto e perchè deve acquistarlo.

La strategia che c’è dietro anche una semplice campagna di traffico è tutto, è ciò che fa la differenza, tra un professionista e uno che “ci prova a fare ads”!

Categorie: BlogFacebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *