Giusy Sutera

Facebook targeting: cercasi interessi, dove sono finiti?

Targeting Facebook: come preparare i nostri annunci prima delle modifiche

Alla fine del 2021, Meta ha annunciato che avrebbe eliminato gradualmente diverse opzioni di targeting del pubblico su Facebook e Instagram.
Ovviamente le modifiche si riferiscono alla rimozione degli interessi e ai comportamenti personali degli utenti.
(Qui trovi la notizia ufficiale sul sito Meta)

Sebbene non esista un elenco completo delle opzioni di targeting dettagliate interessate, Meta ha affermato che molte sono selezioni obsolete, che pochi inserzionisti utilizzano.
Altre riguardano organizzazioni, figure e cause in categorie come:

  • Salute, compresi temi selezionati di sensibilizzazione, prevenzione e trattamento
  • Credenze religiose
  • Orientamenti sessuali
  • Affiliazioni politiche
  • Razza ed etnia

In altre parole non potremo più intercettare le persone legate a temi e interessi come questi. 

Perché Meta rimuove queste opzioni di targeting dettagliate su Facebook e Instagram?

Meta ha condiviso un paio di ragioni per eliminare gradualmente queste scelte.  La piattaforma prevede di rimuovere i segmenti di pubblico sottoutilizzati o troppo simili ad altre opzioni comuni.
Ma i motivi per eliminare gli altri argomenti sono più complessi.
In sostanza, Meta ha tentato di bilanciare la capacità degli inserzionisti di indirizzare gli interessi altamente personali con le aspettative degli utenti su ciò che gli inserzionisti sanno su di loro.

Consultandosi con i responsabili politici e gli esperti di diritti civili, Meta ha stabilito che molti argomenti relativi alla salute, alla religione e alle altre opzioni di targeting sopra elencate sono troppo sensibili per essere presi di mira dagli inserzionisti. La piattaforma mira a impedire agli inserzionisti di sfruttare queste opzioni di targeting o di creare esperienze negative per queste categorie. 

Quando sarà definitivo il cambiamento per i nostri annunci?

Meta ha iniziato a implementare queste modifiche il 19 gennaio 2022. Ciò significa che non sei più in grado di aggiungere molti interessi e  non vedrai queste opzioni se le cerchi.
Quando crei nuovi set di inserzioni, non sarai nemmeno in grado di aggiungere segmenti di pubblico esistenti con queste opzioni di targeting dettagliate. (se hai creato dei pubblici in passato)
Se stai già utilizzando una o più di queste opzioni di targeting dettagliate in un gruppo di inserzioni attivo, le modifiche non avranno necessariamente effetto immediato. 

Meta ha creato una finestra di conformità di due mesi, quindi hai tempo fino al 17 marzo 2022 per aggiornare i set di annunci interessati.
Tuttavia, Gestione inserzioni potrebbe iniziare a chiederti di aggiornare il targeting per il tuo gruppo di inserzioni prima della scadenza del 17 marzo. Avrai già notato un messaggio simile a questo

interessi facebook 2022

 

Quali tipi di pubblico degli annunci di Facebook influiscono su questi cambiamenti?

Il problema non tocca le tue campagne se fino ad oggi hai utilizzato pubblici simili, personalizzati o Broad(cioè senza interessi).
Ma spesso si ha la necessità di includere degli interessi in linea con il nostro annuncio ed in questo caso è ovvio ed è certo che questi aggiornamenti possano avere un impatto importante sugli annunci.
Per assicurarti che i tuoi gruppi di inserzioni non subiscano effetti negativi, è una buona idea rivedere i gruppi di inserzioni attivi e pianificati prima del 17 marzo.

9 Opzioni alternative di targeting degli annunci di Facebook da considerare

Bisogna sempre guardare il bicchiere mezzo pieno, essere preoccupati di tali cambiamenti è normalissimo, ma cerchiamo di capire quali alternative abbiamo e che tipo di approccio utilizzare! 

#1: Espansione dettagliata del targeting

Se dovessi rimuovere alcune delle opzioni di targeting basate sugli interessi preferite dalla tua attività, potresti scoprire che il tuo pubblico aggiornato è più piccolo dell’ideale. Nel tempo, le tue campagne potrebbero subire un affaticamento pubblicitario o i costi potrebbero aumentare man mano che esaurisci le persone da raggiungere in modo efficiente.
L’opzione di espansione dettagliata del targeting di Gestione inserzioni può essere d’aiuto. Quando attivi questa opzione, consenti essenzialmente a Facebook di fornire il tuo annuncio a persone al di fuori dei tuoi parametri di targeting se l’algoritmo determina che ciò migliorerà le prestazioni.

Se utilizzi l’obiettivo della campagna di conversioni, l’espansione del targeting dettagliato si attiva per impostazione predefinita. Se utilizzi la maggior parte degli altri obiettivi, puoi attivarlo a livello di gruppo di inserzioni selezionando la casella Espansione dettagliata del targeting (mostrata sopra).
Ricorda che questa opzione non è disponibile per obiettivi di copertura o notorietà.

#2: Targeting BROAD

Utilizzare un target più ampio, soprattutto per il B2C se hai un e-commerce o vendi prodotti è sicuramente una grande scelta.
Per sfruttare un targeting ampio, utilizza solo i dati demografici, essenzialmente età, sesso e posizione.
Utilizza in modo intelligente le diverse opzioni di località che hai:

  • Persone che vivono o di recente nella posizione
  • Persone che vivono nel luogo
  • Persone recentemente nella posizione
  • Persone che viaggiano nella posizione

Per rendere un po’ più specifico il targeting per località, puoi sempre escludere determinate zone. Puoi anche utilizzare il targeting demografico per migliorare il tuo pubblico personalizzato e simile.
Puoi vederlo nello specifico nelle campagne precedenti che magari hanno funzionato e impostarlo su queste nuove. 

 

#3: Pubblico personalizzato basato sull’interazione

Se vuoi essere molto più specifico, hai diverse opzioni per un targeting più ristretto senza bisogno di parametri basati sugli interessi. I segmenti di pubblico personalizzati basati sul coinvolgimento ti consentono di rivolgerti a persone che hanno già interagito con la tua attività.
Mi riferisco alla creazione di pubblici personalizzati: 

  • interagiscono con la pagina o Account IG o entrambi 
  • Interagiscono con i video o post o inserzioni 
  • interagiscono con i tuoi eventi 

#4: Pubblico personalizzato basato sullo shopping

Se utilizzi e vendi i tuoi prodotti tramite Facebook Shop o  cataloghi puoi creare segmenti di pubblico personalizzati per reindirizzare le persone che hanno navigato o acquistato dal tuo shop o catalogo prodotti.
Alcuni esempi: 

  • Carrelli abbandonati 
  • Up – Cross sell
  • Inizio checkout 

Puoi ovviamente sfruttare il tuo catalogo in remarketing utilizzando già l’obiettivo vendita prodotto da catalogo 

facebook remarketing

 

#5: Pubblico personalizzato moduli

Se hai utilizzato la Generazione contatti con i moduli di Facebook, puoi reindirizzare le persone che non hanno compilato il modulo, nelle campagne precedenti.  E’ un buono spunto per creare un pubblico simile o ritargetizzarlo per il remarketing. 

#6: Pubblico personalizzato basato sull’elenco dei clienti e sul tuo sito web

Se disponi di un elenco di clienti che hanno aderito in precedenza aderito alla newsletter, scaricato una guida o iscritti ad un evento , puoi utilizzarlo per creare il tuo pubblico di annunci di Facebook.
Così come tutti coloro che hanno visitato il tuo sito e compiuto determinate azioni attraverso gli eventi che hai correttamente configurato (Clic Button, page scroll, Tempo di permanenza, eventi lead ecc).

# 8: Pubblico simile

Visto che ormai molti interessi vengono meno, i pubblici simili possono aiutarci. Sfruttano il pixel come orgine di dati e aiutano l’algoritmo di Facebook a trovare il pubblico ottimale massimizzando il ritorno sulla spesa pubblicitaria. Puoi creare diversi pubblici simili in base allo storico dei tuoi annunci.

#9: Formati dinamici e creatività

Sebbene i formati dinamici e la creatività non siano tecnicamente un’opzione di targeting per pubblico, possono aiutare l’algoritmo di Facebook a ottimizzare la pubblicazione degli annunci per ogni persona.
Puoi attivare questa funzione a livello di annuncio per trasformare il tuo catalogo in una risorsa dinamica. Ciò significa che Facebook può mostrare automaticamente la combinazione ottimale di prodotti, risorse creative e copia nel posizionamento più efficace, il che può migliorare i tuoi risultati, indipendentemente dal pubblico a cui ti rivolgi.

In conclusione

Indipendentemente dal fatto che tu abbia un piccolo, un medio o grande budget è nel tuo interesse monitorare da vicino gli aggiornamenti del targeting del pubblico di Meta.  La piattaforma ha annunciato che nel 2022 potrebbe offrire agli utenti più opzioni per controllare gli annunci che vedono, quindi potrebbe essere necessario continuare a sperimentare modi per raggiungere con successo il tuo pubblico di destinazione.
Prima di scappare su TikTok Ads, mantieni la calma e ricorda che noi Adverisers, Social media Manager siamo abituati a questi cambiamenti continui. Facebook non ci ha mai permesso una comfort zone.
Ma guardiamo l’aspetto professionale di questa storia. Sebbene sembri sempre più difficile il nostro lavoro, la direzione che Meta sta prendendo è sempre più complessa e tecnicamente avanzata.
Pertanto il cugino di turno, potrà davvero essere poco incisivo, poiché servono strategie e tecniche sempre più complesse. 

Quando parlo di strategie, intendo un nuovo approccio Content oriented: ossia focalizzati sul contenuto.
Venendo meno le ozioni di targeting e quindi gli interessi, diventa fondamentale lo scopo, il contenuto, il messaggio dell’annuncio. 

Il contenuto diventa un’arma utile per intercettare il pubblico che voglio raggiungere. Contenuto di qualità attirerà l’attenzione di un target migliore rispetto ad un contenuto di bassa qualità.
Guardiamo il bicchiere mezzo pieno, per tanti consulenti Facebook Ads, il fatto che la piattaforma stia prendendo questa direzione è un bene, perché forse in Italia verrà riconosciuta la nostra professionalità non credi? 

Articoli che potrebbero interessarti, clicca QUI

Picture of Giusy Sutera

Giusy Sutera

Ceo & Social Advertiser @thegrowers

Ultimi articoli

Prenota il tuo colloquio conoscitivo

Compila il form per aiutarmi a conoscere il tuo livello di competenze.
Solo dopo esserci conosciuti, ti proporrò un percorso di coaching personalizzato in base al tuo livello di partenza e ai tuoi obiettivi.

⚠️Al momento il coaching è sold out! Puoi iscriverti alla lista d’attesa per Gennaio 2024!

Prenota la tua consulenza

Compila il form e aiutami a conoscere meglio la tua azienda, il mio team ti contatterà al più presto per una call conoscitiva!